“La pasta che fa rima con benessere”. La dedica di Horecanews ad Apuntìno

Horecanews.it, il portale dedicato al settore Horeca dedica un articolo ad Apuntìno a firma di Rosaria Castaldo, giornalista e collaboratrice del portale, dall’evocativo titolo: “Apuntìno. Quando la pasta fa rima con benessere”.

Ed è proprio così, perché Apuntìno è la pasta che ha il sapore della salute. Se è vero, come affermava Federico Fellini, che la vita è una combinazione di magia e pasta, è altrettanto certo che il benessere di chi ama mangiare pasta è una combinazione di materie prime. O meglio di materie prime nutraceutiche, termine nato dall’ “impasto” di due parole, nutrizione e farmaceutica: materie prime capaci di conservare, anche una volta lavorate, quei principi nutrienti che hanno effetti benefici sulla salute ma che la trasformazione industriale spesso riduce o cancella del tutto.

Apuntìno apre un nuovo modo di fare alimentazione, fondato su tre pilastri: consapevolezza, condivisione e filiera. Produrre alimenti significa anche diffondere cultura e coscienza: il consumatore deve sapere cosa mangia. Scegliere di mangiare un piatto di pasta significa addentrarsi in un percorso nutrizionale fatto di varie diramazioni.

D’altra parte, la consapevolezza alimentare è l’ingrediente fondamentale nella ricerca del benessere e di una qualità del vivere. Apuntìno nasce per rispondere alla crescente consapevolezza della centralità del cibo per la salute e si inserisce a pieno nel trend dell’alimentazione funzionale grazie a un prodotto nutriente e salutare adatto non solo al consumatore più attento, ma anche alla ristorazione: una nuova coscienza alimentare da portare a tavola ogni giorno.

CLICCA QUI per l’articolo di Horecanews

Buona lettura!

TI È piaciuto questo articolo? CONDIVIDILO con i tuoi amici sui social

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email
Share on print
Monia Caramma

Monia Caramma

Chief R&D Officer in Macaronicus e Food designer, da 20 anni si occupa di cereali antichi e delle loro proprietà salutiste studiandone tutti gli aspetti, dal seme al prodotto trasformato. Dal 2018 è referente europea di Sorghum-ID per la produzione di pasta di sorgo, è relatrice e speaker in conferenze dedicate all’alimentazione funzionale. Nel 2018 uno dei prodotti da lei formulati ha vinto il premio Let’s Emerge Award nell’edizione italiana di Seed&Chips dedicata alla food innovation.
Monia Caramma

Monia Caramma

Chief R&D Officer in Macaronicus e Food designer, da 20 anni si occupa di cereali antichi e delle loro proprietà salutiste studiandone tutti gli aspetti, dal seme al prodotto trasformato. Dal 2018 è referente europea di Sorghum-ID per la produzione di pasta di sorgo, è relatrice e speaker in conferenze dedicate all’alimentazione funzionale. Nel 2018 uno dei prodotti da lei formulati ha vinto il premio Let’s Emerge Award nell’edizione italiana di Seed&Chips dedicata alla food innovation.

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

IN ESCLUSIVA PER TE

LA RICETTA DEL TODAY SHOW

La pasta Apuntino è stata presentata al Today Show con una ricetta speciale, che ne esalta a pieno le sue proprietà. Ti piacerebbe averla?

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Privacy policy