Festa Vico Equense 2019, presente lo Chef Gennaro Esposito

Tavola condivisa con intolleranti e celiaci sul Corriere del Mezzogiorno

Festa Vico Equense 2019

Presente lo Chef Gennaro Esposito

Festa a Vico, l’evento ormai storico dedicato agli artigiani del gusto, organizzato dallo Chef due stelle Michelin Gennaro Esposito a Vico Equense, ha ospitato anche questo anno SoSTAnza, vetrina dedicata ai produttori artigiani.

La responsabilità di chi sta in cucina è sempre più importante: affidiamo agli Chef i nostri prodotti affinché vengano trasformati, valorizzati; affinché ne amplifichino i valori.

Questa responsabilità non può più prescindere dall’onestà delle materie prime (volutamente usiamo il termine qualità, ormai utilizzata anche a sproposito), dalla passione di chi produce e basa la propria vita sull’attività, spesso artigiana e di famiglia.

Tavola condivisa con intolleranti e celiaci

La responsabilità è anche salute: non si può più prescindere dalle conseguenze dell’uso di miglioratori, insaporitori e glutammati; sempre più clienti scelgono di mangiare bene senza le spiacevoli conseguenze legate a digestione difficile.

Così all’evento SoSTAnza di Festa Vico Equense hanno partecipato piccole aziende provenienti da tutta Italia con eccellenze introvabili, piccoli custodi di saperi e sapori desueti.

Lo Chef Gennaro Esposito ha radunato Chef stellati e non, nuove promesse e tanti amici. Un evento che, con palese animo goliardico, ha animato 3 giorni di festa nella splendida cittadina di Vico Equense.

La percezione, da produttore di pasta di cereali arcaici e gluten-free, è che il gourmet si stia riavvicinando alla tradizione, alla purezza delle materie, all’eticità della produzione.

Una nuova opportunità per diffondere la rivoluzione salutista, riportata anche dal Corriere del Mezzogiorno nel trafiletto che puoi leggere di seguito.

Apuntìno Pasta a Festa Vico - Corriere del Mezzogiorno

Festa a Vico, l’evento ormai storico dedicato agli artigiani del gusto, organizzato dal due stelle Michelin Gennaro Esposito, ha ospitato anche questo anno SoSTAnza, vetrina dedicata ai produttori artigiani.
Festa a Vico, l’evento ormai storico dedicato agli artigiani del gusto, organizzato dal due stelle Michelin Gennaro Esposito, ha ospitato anche questo anno SoSTAnza, vetrina dedicata ai produttori artigiani.
La responsabilità di chi sta in cucina è sempre più importante: affidiamo agli Chef i nostri prodotti affinché vengano trasformati, valorizzati; affinché ne amplifichino i valori.
Questa responsabilità non può più prescindere dall’onestà delle materie prime (volutamente usiamo il termine qualità, ormai utilizzata anche a sproposito), dalla passione di chi produce e basa la propria vita sull’attività, spesso artigiana e di famiglia.
Tavola condivisa con intolleranti e celiaci sul corriere del mezzogiorno
La responsabilità è anche salute: non si può più prescindere dalle conseguenze dell’uso di miglioratori, insaporitori e glutammati; sempre più clienti scelgono di mangiare bene senza le spiacevoli conseguenze legate a digestione difficile.
Così a SoSTAnza hanno partecipato piccole aziende provenienti da tutta Italia con eccellenze introvabili, piccoli custodi di saperi e sapori desueti.
Chef Gennaro Esposito ha radunato Chef stellati e non, nuove promesse e tanti amici. Un evento che con palese animo goliardico ha animato 3 giorni di festa.
La percezione, da produttore di pasta di cereali arcaici e gluten-free, è che il gourmet si stia riavvicinando alla tradizione, alla purezza delle materie, all’eticità della produzione.
Una nuova opportunità per diffondere la rivoluzione salutista, riportata anche dal Corriere del Mezzogiorno nel trafiletto che puoi leggere di seguito.

TI È piaciuto questo articolo? CONDIVIDILO con i tuoi amici sui social

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email
Share on print
Monia Caramma

Monia Caramma

Chief R&D Officer in Macaronicus e Food designer, da 20 anni si occupa di cereali antichi e delle loro proprietà salutiste studiandone tutti gli aspetti, dal seme al prodotto trasformato. Dal 2018 è referente europea di Sorghum-ID per la produzione di pasta di sorgo, è relatrice e speaker in conferenze dedicate all’alimentazione funzionale. Nel 2018 uno dei prodotti da lei formulati ha vinto il premio Let’s Emerge Award nell’edizione italiana di Seed&Chips dedicata alla food innovation.
Monia Caramma

Monia Caramma

Chief R&D Officer in Macaronicus e Food designer, da 20 anni si occupa di cereali antichi e delle loro proprietà salutiste studiandone tutti gli aspetti, dal seme al prodotto trasformato. Dal 2018 è referente europea di Sorghum-ID per la produzione di pasta di sorgo, è relatrice e speaker in conferenze dedicate all’alimentazione funzionale. Nel 2018 uno dei prodotti da lei formulati ha vinto il premio Let’s Emerge Award nell’edizione italiana di Seed&Chips dedicata alla food innovation.

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

IN ESCLUSIVA PER TE

LA RICETTA DEL TODAY SHOW

La pasta Apuntino è stata presentata al Today Show con una ricetta speciale, che ne esalta a pieno le sue proprietà. Ti piacerebbe averla?

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Privacy policy